Potatura ciliegio

Quando effettuare la potatura

L'albero di ciliegio è sensibile alla mano dell'uomo ed esercizi di potatura troppo invasivi potrebbero invalidare il naturale benessere del fusto. Ai fini di una corretta potatura del ciliegio occorrono garbo, precisione e professionalità. I vari esercizi di potatura della pianta sono da effettuarsi negli anni di giovinezza (tramite interventi a più riprese) e nel periodo successivo (mediante tecniche mirate alla fortificazione dei rami, della chioma e del tronco.) La potatura nel ciliegio giovane è un'operazione ciclica che consente uno sviluppo trasversale dei rami e ha lo scopo di imprimere alla chioma e al tronco la forma e la consistenza ideali. Dopodiché è possibile passare alla fase successiva, ovvero alla potatura di rinforzo, atta a migliorare la crescita e a garantire parametri di fioritura stabili nel tempo.
Albero ciliegio

Fiskars Universal Garden Cutter telescopico UPX86 con Seghetto, Standard

Prezzo: in offerta su Amazon a: 117,9€


Tecniche di potatura: ciliegio giovane

Potatura pianta La potatura del ciliegio in età giovanile è un'operazione da effettuare a più riprese e contribuisce ad ottimizzare lo sviluppo dei rami laterali e a migliorare il processo di fioritura dei germogli. Al fine di un corretto esercizio di potatura del ciliegio in età giovanile, si verificherà anzitutto che il fusto abbia raggiunto i 70 centimetri di altezza. Si procederà, quindi, alla potatura del tronco principale tramite l'utilizzo di forbici e cesoie (accuratamente sterilizzate), effettuando tagli precisi e prestando attenzione a non scorticare eccessivamente la superficie del tronco. Trascorsi dodici mesi, si potrà proseguire con la potatura mirata dei quattro rami equidistanti, lasciandoli alla lunghezza ideale di circa cinquanta centimetri. Tali operazioni, svolte professionalmente, risulteranno fondamentali per il benessere della pianta.

  • ciliegio Il ciliegio è un albero che non ama essere potato. Se fosse una persona e potesse parlare potremmo certamente affermare che direbbe un secco “no” a qualsiasi intervento di taglio delle sue parti veget...
  • Albero ciliegio fiore Il ciliegio da fiore è un albero di origine giapponese. Esistono differenti varietà di questa pianta, che differiscono tra di loro fondamentalmente per le dimensioni. Alcune specie possono arrivare an...
  • potature autunnali Per contenere nelle dimensioni le piante, per eliminare i rami secchi con scarsa vitalità e per favorire una buona fioritura nella successiva primavera, molte piante da giardino devono essere potate i...
  • potare1 Potare una pianta o un albero vuol dire effettuare degli interventi colturali che mirano a potenziare la struttura della stessa pianta, a modularne la crescita, a migliorare la sua forma e il portam...

Cvthfyky Cesoie da potatura per Giardino Cesoie da Giardino Cesoie per Alberi ad Alto Fusto (Color : Photo Color)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 62,74€


Tecniche di potatura: ciliegio adulto

Fioritura ciliegio Oltrepassata la soglia della prima giovinezza, l'albero di ciliegio deve essere potato con minore frequenza. Le uniche operazioni da mettere in pratica rafforzeranno il lavoro svolto durante le potature effettuate negli anni precedenti. La modellazione del fusto e della chioma, l'estirpazione di erbacce dal terreno delle aree circostanti, l'accorciamento dei rami che hanno terminato il naturale processo di fioritura, la pulizia generale della zona di coltivazione interessata, sono pratiche di fondamentale importanza per il benessere dell'albero da frutto. Anche in questo caso, ai fini di una corretta potatura dell'albero da frutto, occorre estrema professionalità, e semmai affidare il compito a giardinieri, coltivatori e vivaisti esperti che conoscono, più di un dilettante, gli eventuali rischi del mestiere.


Potatura ciliegio: Prevenzione malattie

Ciliegio fiore L'albero di ciliegio è estremamente sensibile alle malattie, specie a quelle infettive che potrebbero causare danni irreversibili alla salute del fusto. Esistono tuttavia rimedi indispensabili volti a debellare o a limitare gli effetti derivanti dalla contrazione di una probabile malattia. Vista come tecnica di vitale importanza, la potatura del ciliegio, aggiunta a episodi di pulizia, fertilizzazione e disinfestazione dell'area di coltivazione interessata, può risultare determinante nella risoluzione di casi di malattia o di eventuale crescita, alla base del fusto, di nuovi germogli che potrebbero invalidare il benessere della pianta. L'eliminazione dei rami secchi o malati non è ideale nei periodi caratterizzati da forte umidità: un eventuale forte ribasso della temperatura potrebbe risultare pericoloso per la salute dell'albero.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO